Chi non balla alle prode.

Conosco un suonatore che al termine di ogni sonata urla a squarciagola: «Viva chi balla!»; verrebbe da chiedergli: «E chi non balla?»
«Chi non balla alle prode» risponderebbe lui senza indugiare.
Alcuni momenti della presentazione dell’ultimo CD de La Leggera dal titolo Chi non balla alle prode.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *